Carbonara

La pasta alla Carbonara, sono un famoso piatto di Roma, forse uno dei più conosciuti. La conosco, infatti, sin da quando ero piccola, anche se a casa mia si conosceva prevalentemente la cucina sicula.

Ne ho sentite varie versioni, in ogni casa assume una caratteristica diversa.

La Carbonara a casa mia si fa così, come spiego in questa ricetta. Spesso sento dire che la pasta va scolata e rigirata nell’uovo crudo, ma a noi piace con l’uovo un po’ rappreso, quindi la rimetto qualche minuto sul fuoco.

È una ricetta molto semplice, veloce, ma molto gustosa.

Ecco qui la mia versione.

Ingredienti per 3 persone:

  • 300 gr di spaghetti grossi,
  • 100 gr di pancetta,
  • 2 uova,
  • 3-4 cucchiai di pecorino romano,
  • uno spicchio d’aglio,
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale grosso q.b.
  • pepe nero (facoltativo)

Procedimento:

Mettere sul fuoco una pentola con dell’acqua salata col sale grosso, per la cottura della pasta.

Nel frattempo preparare il condimento,  tagliare la pancetta a dadini e farla rosolare in un tegame con dell’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio. Appena la pancetta diventa croccante, spegnere il fornello e togliere lo spicchio d’aglio.

In una terrina, sbattere le due uova con il pecorino.

Quando l’acqua bolle, versarvi dentro gli spaghetti e lasciarli cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Scolare gli spaghetti, versarli nel tegame con il condimento di olio e pancetta e mescolare. Rimettere il tutto sul fuoco, dopo un po’ di secondi aggiungere le uova sbattute col pecorino e lasciarle rapprendere sul fuoco ancora pochi secondi.

Servire subito gli spaghetti caldi, con una macinata di pepe, se piace.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: