Polenta Speck e Fontina

Con 3 gradi di temperatura fuori, direi che è il momento giusto per fare la polenta speck e fontina. Forse è un piatto un po’ calorico, ma con questo freddo ci vuole!

Per fare questo piatto uso la polenta istantanea biologica, perché è molto pratica da preparare. Poi  la lascio freddare per bene, la metto anche un po’ in frigo, in modo che si rassodi al punto giusto per essere tagliata comodamente a fettine.

Aggiungo anche un po’ di besciamella in questa preparazione, ma poca poca, per mantenere morbido il tutto. Altrimenti, solo con speck e fontina, rimarrebbe un po’ troppo asciutta e a me così non piace.

E’ da mangiare calda, mi raccomando!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di polenta istantanea,
  • 1 lt d’acqua (o quanto indicato nella confezione di polenta),
  • 25+20 gr di burro,
  • 20 gr di farina,
  • 250 gr di latte,
  • 50 gr di speck,
  • 50 gr di fontina,
  • 20-30 gr di grana grattugiato,
  • Sale q.b.

Procedimento:

Mettere un litro d’acqua in una pentola con un po’ sale grosso. Quando bolle, versare la polenta a pioggia e nel frattempo mescolare con un cucchiaio di legno. Continuare a mescolare finche’ la polenta non diventerà della giusta consistenza e si staccherà dalle pareti. Una volta cotta, versare il composto in una terrina e lasciar raffreddare un paio d’ore.

Preparare un po’ di besciamella in questo modo: mettere 25 gr di burro e 20 gr di farina in un tegamino, su un fornello. Nel frattempo far scaldare il latte in un altro pentolino. Far sciogliere il burro e mescolarlo man mano alla farina. Quando il burro si è sciolto del tutto, lasciare ancora un po’ sul fuoco, per far tostare leggermente la farina. A questo punto, versare il latte caldo nel composto di burro e farina, aggiungere del sale e continuare a mescolare finche’ non si raggiunge una consistenza cremosa.

Appena la polenta è fredda tagliarla a fettine. Affettare finemente la fontina e ridurre lo speck a piccole strisce. Imburrare una teglia e sistemare delle fettine di polenta fino a coprire il fondo. Coprire la polenta con un leggero strato di besciamella e pezzetti di speck e fontina. Continuare a disporre gli ingredienti alternando polenta, besciamella, speck e fontina. Terminare cono strato di besciamella e una spolverata di grana grattugiato.

Infornare a 180° per una mezz’ora con forno già riscaldato. Servirla ben calda.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: