Ciambelline al Vino Rosso

Le Ciambelline al Vino Rosso sono, secondo me, sono un il dolcetto ideale per la primavera, quando fa ancora piacere accendere il forno, perché non fa ancora caldissimo fuori. Però non sono neanche troppo “pesanti”: non contengono ne’ burro ne’ latte ne’ uova! Sempre che non vengano consumate previo “inzuppo” in un vinello rosso.

L’aggiunta dei semini di anice è facoltativa, nelle Ciambelline al Vino Rosso, ma la consiglio vivamente, se piace il profumo e il gusto dell’anice!

Ingredienti:

  • 250 gr di farina di grano dura rimacinata,
  • 250 gr di farina 0,
  • 100 gr di zucchero semolato,
  • 150 ml di vino rosso,
  • 150 ml di olio e.v.o.,
  • 1 cucchiaio di semini di anice (facoltativo),
  • 3-4 cucchiai di zucchero per ricoprire

Procedimento:

Mescolare le due farine con i 100 gr di zucchero e i semini di anice. Formare una buca al centro e versarvi il vino, l’olio e la bustina di lievito. Mescolare partendo dal centro, raccogliendo pian piano la farina intorno ed infine lavorare un po’ l’impasto. Lasciar riposare una mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, formare delle ciambelline, immergerle nello zucchero semolato e disporle in una teglia foderata di carta forno. Con queste dosi io riesco a fare una sessantina di ciambelline di circa  4 cm di diametro. Quindi una teglia non basta, ce ne vogliono almeno due, considerando anche che in forno lievitano.

Mettere una teglia per volta in forno già caldo a 180° per 10-15 minuti. E comunque si capisce quando sono pronte, per il profumo invitante!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: