Pasta alla Norma

Iniziamo con la Pasta alla Norma, un piatto della tradizione siciliana, in particolare Catanese, omaggio alla celebre opera Norma di Vincenzo Bellini.

Pomodori, melanzane e … ricotta salata:  un prodotto tipico della Sicilia.

Si tratta di ricotta di pecora, salata lasciata asciugare lentamente in forno ed è l’ingrediente che completa questo piatto succulento.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di pasta del tipo Reginette
  • 500 gr di pomodori rossi (oppure di polpa di pomodoro)
  • 3 melanzane viola di grandezza media
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Uno spicchio d’aglio
  • Ricotta salata infornata
  • Foglie di basilico
  • Sale grosso q.b.
  • Sale fino q.b

Lavare le melanzane, togliere la buccia e tagliarle a fette non troppo sottili. Metterle a strati in una ciotola e cospargere ogni strato con una manciata di sale fino. Lasciarle così per circa un’ora: questo serve per far perdere alle melanzane l’eventuale sapore amaro che può avere questo ortaggio.

Nel frattempo preparare il sugo: pelare i pomodori e tagliarli a dadini piccoli (per facilitare la pelatura consiglio di fare una piccola incisione a x sul fondo del pomodoro, gettarlo pochi secondi in acqua bollente, sciacquarli sotto acqua fredda). Versare un po’ d’olio extravergine in una casseruola, quanto basta a coprirne il fondo, lo spicchio d’aglio sbucciato e pestato leggermente. Lasciar soffriggere quest’ultimo nell’olio finchè non diventa di un colorito dorato: a questo punto toglierlo e versarvi i dadini di pomodoro (o la polpa, se non si hanno i pomodori freschi). Lasciar cuocere un quarto d’ora.

Mettere sul fuoco una pentola d’acqua per la pasta, salata con una manciata di sale grosso.

Sciacquare le melanzane dalla salamoia, strizzarle e friggerle in padella con olio extravergine d’oliva bollente. Dopo la frittura, scolarle bene dell’olio lasciandole un attimo sulla carta assorbente. Tagliarne i due terzi a dadini. Le altre lasciarle a fette.

Appena l’acqua bolle, cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Dopo averla scolata va posta in una terrina e condita con il sugo di pomodoro, i dadini di melanzane e qualche foglia di basilico. Amalgamare tutti gli ingredienti.

Mettere la pasta cosi condita nel piatto di portata, o a porzioni nei singoli piatti. Completare con un’abbondante grattugiata di ricotta salata e guarnire con le restanti fette di melanzana e una foglia di basilico e la vostra Pasta alla Norma è pronta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: